Greta Thunberg al Nobel per la Pace. Il commento di Michela Silvia da Pantelleria

Greta è candidata al premio Nobel per la pace.

Greta è autistica.

Così è l’incipit della missiva di Michela Silvia relativamente alla candidatura di Greta Thunberg al Premio Nobel per la Pace.

La sedicenne, attivista svedese della manifestazione dei giovani per il clima, ha dichiarato “Anche gli adulti devono intervenire per salvare il clima. Non c’è più tempo!”

Al di là dell’ indubbio significato legato alla straordinaria battaglia che sta combattendo, una battaglia priva di sovrastrutture politiche o di potere, per me, madre di autistico ad alto funzionamento o Asperger come dir si voglia, questa candidatura ha un valore doppio. Dimostra, perché ancora vi è bisogno di dimostrare, che l’ autismo non è una patologia, una malattia di cui si è affetti.

È una condizione neurologica e come tale ha all’interno infinite differenze, svantaggi e vantaggi. Uno fra tutti, la cocciutaggine.

Grazie Greta per la tua cocciutaggine.
Michela Silvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...