Problemi e richieste del PD di Pantelleria per la raccolta dell’indifferenziata

Riceviamo e pubblichiamo

Dal primo Gennaio i cittadini panteschi si sono ritrovati a costatare che i passaggi per la raccolta dell’indifferenziata sono stati dimezzati e questo senza nessun preavviso o informazione.

Una cattiva suddivisione tra organico e indifferenziata, ha fatto precipitare la percentuale della raccolta dei rifiuti dal 70% al di sotto del 60 %, mettendo a rischio l’intera comunità di essere multata da parte della Regione e quindi consequenziali aumenti sulla tassa sui rifiuti. Secondo noi la questione doveva essere affrontata con riunioni d’informazione e corsi allo scopo di fare una corretta divisione tra organico e indifferenziata. L’abbiamo richiesto e in tutta risposta è stato pubblicato un post su facebook. Noi riteniamo che un post non risolva la questione!

📌Abbiamo chiesto di richiedere all’Agesp, in cambio dei 18 giorni all’anno di lavoro in meno(visto il taglio dei passaggi per l’indifferenziato) di aumentare i km lineari di pulizia dalle erbacce di strade e aree urbane. A queste richieste è seguito solo il SILENZIO.

📌Chiediamo che vengano reintrodotti gli sgravi sulle tassa sui rifiuti, ad aziende agricole e privati, che facciano uso di compostiere per la trasformazione dei rifiuti liquidi e organici in concime ad uso agricolo.

📌Chiediamo di aumentare gli sgravi fiscali per quelle aziende agricole che facciano uso di macchinari per la frantumazione dei rifiuti agricoli, legni residui della potatura di alberi e erba dalla decespugliazione dei campi, sempre per un migliore compostaggio.

📌Chiediamo che l’idea di realizzare una stazione di compostaggio che la passata amministrazione aveva pensato e questa ha recepito, si realizzi attraverso una cooperazione Comune e Parco.

Riteniamo che questi mezzi siano sufficienti ad aumentare la percentuale della raccolta dei rifiuti, fare diminuire i costi di quella parte di raccolta di organico e indifferenziata a totale carico dei cittadini panteschi, rendendo un’isola più pulita, un’agricoltura più fiorente. Ciò permetterebbe inoltre di diminuire la tassa sui rifiuti ai cittadini.

Ritenendo questi punti vitali per una corretta risoluzione della problematica della raccolta dei rifiuti nell’isola

📌Chiediamo che il Consiglio Comunale affronti la questione con una discussione serena e adotti tutti questi punti con un indirizzo politico che vincoli quest’amministrazione a realizzarli.

Il Segretario del circolo PD Pantelleria

Angelo Fumuso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...