Pantelleria, La Francesca scrive al sindaco di Cinisi: recupero del casolare assassinio Peppino Impastato

Riceviamo e pubblichiamo

Egregio Sig. Sindaco,

si apprende con sconforto da diverse testate giornalistiche che il casolare di Cinisi dove il 9 maggio 1978 fu ammazzato per mano della mafia Peppino Impastato versa in grave condizioni di manutenzione, nonostante nel corso degli anni diversi impegni sono stati assunti dalle istituzioni.

Ricordiamo come nel 2003 gli allora commissari straordinari del Comune di Cinisi imposero un vincolo sul casolare destinando l’area ad “attrezzature culturali e sociali”. Anche l’ex Presidente della Regione Rosario Crocetta nel 2014 aveva promesso un esproprio dell’area per rendere ancora più facile la realizzazione sia dei necessari interventi conservativi del casolare che di riqualificazione dell’intera area, anche per dare una risposta concreta alle tante persone che ogni anno si recano nel luogo dove è stato assassinato Peppino Impastato.

Non deve sembrarle strano che dalla lontana isola di Pantelleria Le arrivi questa richiesta di intervento per tutelare un luogo che per tanti siciliani riveste un altro valore simbolico di lotta alla mafia. Chi le scrive, insieme a tanti compagni, ha voluto fortemente, anche nella nostra isola, che una via del nostro territorio fosse intestata a Peppino Impastato. Ecco perché ho a cuore che quel casolare, che ha visto gli ultimi momenti di vita del giovane Peppino, non venga abbandonato e dimenticato.

Mi unisco pertanto all’appello lanciato da Giovanni Impastato, fiducioso che possa trovare accoglimento soprattutto perché abbiamo il dovere di ricordare per non dimenticare.

Con Osservanza

Giuseppe La Francesca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...