Pantelleria, edilizia popolare: definiti i progetti esecutivi per i cantieri di ristrutturazione

CANTIERI IN VISTA PER L’EDILIZIA POPOLARE DI PANTELLERIA.

L’amministrazione comunale del Sindaco Vincenzo Campo di Pantelleria ha definito i progetti esecutivi corredati dalla documentazione tecnico-economica richiesti dalla circolare del 20 Dicembre 2018 in merito al “Programma di recupero e razionalizzazione degli immobili e degli alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà dei comuni e degli IACP”.

Questa ulteriore finestra di interventi volti al recupero del patrimonio immobiliare, si è avuta grazie all’emanazione del D.M. 03/10/2018 del Ministero delle Infrastrutture e edei Trasporti, pubblicato nella G.U.R.I. n. 277 del 28/11/18, che ha attribuito alla Regione Siciliana ulteriori somme previste dall’art. 2, comma 1, lett. b) del decreto interministeriale del 16 marzo 2015, nel limite di 50.000,00 euro per alloggio.

Tutto ciò servirà ai fini dell’inserimento in graduatoria e, le risorse verranno disposte in ordine di priorità sulla base dei pesi attribuiti dal Dipartimento dell’Assessorato Regionale delle infrastrutture e della Mobilità – Serv. 5.

La nuova amministrazione pentastellata si è accorta sin dal primo momento che le condizioni degli edifici e degli alloggi non potevano cadere nel dimenticatoio e in questi mesi, ha lavorato per arrivare a programmare una serie di interventi manutentivi sicuramente importanti. In questi anni si è andato avanti con le economie e le disponibilità finanziarie dell’Ente, spesso intervenendo nel rispetto di una convenzione sottoscritta tra IACP di Trapani e lo stesso Comune di Pantelleria, all’esecuzione di opere di manutenzione su edifici e alloggi di proprietà dell’istituto.

Nel territorio comunale di Pantelleria gli edifici di edilizia economica popolare sono stati realizzati nel periodo post-bellico, nel tempo sono stati oggetto di interventi e probabilmente mai come ad esso si prospetta la possibilità di un intervento complessivo di manutenzione straordinaria, di recupero impiantistico e di adeguamento energetico. Tutto volto al miglioramento della qualità abitativa degli alloggi di proprietà comunale ubicati nelle Vie Manzoni, San Nicola, Venezia e Rione San Giacomo.

Tra l’altro gli edifici popolari di Via San Nicola nn.46 e 6 sono stati oggetto di finanziamento rispettivamente per l’importo complessivo di 270.000,00 e di 210.000,00 euro con comunicazione pervenuta da parte del Dipartimento Regionale lo scorso 27/11/2018. L’Amministrazione comunale provvedeva all’approvazione del quadro economico di aggiornamento delle richieste di finanziamento, redatto dall’Ing. Busetta Girolamo, con determine nn. 912 e 913 del 31/12/2018 del Geom. Salvatore Gambino Capo Settore LL.PP.

L’IACP di Trapani – ha fatto sapere l’Assessore ai LL.PP. Giuseppe Mazzonello – ha già in cantiere l’avvio della manutenzione straordinaria per rifacimento della rete fognante, delle palazzine di Via Villa per un importo di 36.163,00 euro, oltre alla definizione del finanziamento di sette progetti di interventi per lavori di recupero di urgenza, sempre dallo stesso Dipartimento dell’Assessorato Regionale delle infrastrutture e della Mobilità – Serv. 5.

Anche dal punto di vista delle opere di urbanizzazione a Pantelleria, si è avviata la sistemazione di alcune aree pubbliche adiacenti gli edifici di edilizia popolare, vedasi la sistemazione del giardino di Via Venezia.
A questa opera in fase di completamento, seguiranno le realizzazioni di ulteriori interventi volti al recupero e al miglioramento del decoro urbano, inseriti nel programma integrato “Il sistema dei luoghi urbani”, approvato con la deliberazione della giunta municipale n. 144 del 28/10/2015.

E’ arrivato il momento di cambiare il volto dell’edilizia popolare di Pantelleria, è arrivato il momento di restituire dignità a chi vi abita soprattutto di rigenerare, una grande porzione del tessuto urbano.
Il poeta Kahlil Gibran ha scritto: “La casa è il vostro corpo più grande. Vive nel sole e si addormenta nella quiete della notte e, non è senza sogni”. Molti cittadini panteschi abitanti degli edifici popolari, continuamente ci hanno segnalato le loro carenze strutturali degli alloggi e non ultimi i loro disagi abitativi. Probabilmente il loro legittimo sogno di vivere in un luogo degno del nome “casa” sta per realizzarsi.

La soddisfazione per il lavoro portato a termine dall’ufficio del settore lavori pubblici è tanta, come affermato dal Sindaco M5S Vincenzo Campo.
Ho avuto modo di vedere personalmente le condizioni di questi edifici grazie a dei sopralluoghi congiunti con l’Assessore Mazzonello, a seguito delle richieste di intervento che man mano sono arrivate a noi.

Anche per noi è realizzare un piccolo sogno, cioè quello di poter riqualificare gran parte degli edifici e qualità abitativa a chi vi risiede, una volta ottenuti i finanziamenti.
Come abbiamo sempre detto “nessuno deve rimanere indietro”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...