Parco di Pantelleria regolamenta la bruciatura delle stoppie. Tutte le istruzioni nell’articolo

Il Parco Nazionale Isola di Pantelleria ha emesso delibera per la bruciatura delle stoppie e pulizia dei campi, in tutela dell’ambiente, degli ecosistemi e delle aree di vegetazione spontanea presenti nel territorio, in armonia con le normative nell’ambito delle competenze in tema di “Tutela ambientale, Difesa del suolo, Protezione del patrimonio naturale, Pianificazione e gestione ambientale e forestale” (come recita il comunicato pubblicato dallo stesso Ente).

Consentendo di bruciare stoppie, ramaglie, avanzi di potature e residui vegetali nei campi, l’Ente ha indicato nella delibera le “istruzioni” con lo scopo di prevenire incendi ed inquinamento atmosferico.

Tra esse:

“la bruciatura dei residui vegetali deve avvenire esclusivamente sul luogo di produzione e sotto controllo a vista; deve essere finalizzata al reimpiego dei materiali come sostanze concimanti o ammendanti; deve avvenire in piccoli cumuli ed in quantità giornaliere non superiori a 3 metri steri per ettaro”.

La bruciatura  è consentita nel periodo compreso tra il 16 ottobre e il 14 giugno, con deroga in caso di  “condizioni meteorologiche, climatiche o ambientali sfavorevoli ed in tutti i casi in cui da tale attività possano derivare rischi per la pubblica e privata incolumità e per la salute umana.

“Nel periodo di massimo rischio per gli incendi boschivi, che va dal 15 giugno al 15 ottobre, la combustione di residui vegetali agricoli e forestali è sempre vietata. Saranno i Carabinieri Forestali del Parco a vigilare sul rispetto del regolamento”.

2 commenti

  • Mentre per le zone che non rientrano nella perimetrazione del parco come ci si deve regolare ?
    Le guardie forestali hanno in tali zone competenze di sorveglianza ?

    Mi piace

    • Marina Cozzo, direttore

      Gentile Emilio Minardi, stiamo prendendo informazioni ma al momento ci è stato risposto che: la determina è relativa al territorio del parco ma anche che i criteri dovrebbero essere estesi a tutto il territorio isolano.
      Appena avremo chiarimenti, ne daremo notizia

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...