Raccolta indifferenziato. La replica del Sindaco di Pantelleria alle proteste del PD

Nota Stampa del Sindaco di Pantelleria Vincenzo Campo sul nuovo calendario di raccolta differenziata a replica del disappunto del Partito Democratico:

La riduzione del passaggio dell’indifferenziato è uno step naturale per i comuni virtuosi come il nostro.

Per chi ha necessità di ritiro pannolini basta fare richiesta motivata in comune ed il passaggio, dopo che la pratica sarà istruita ed accettata, sarà frequente a domicilio e gratis.

Gli escrementi degli animali vanno nell’organico (tre passaggi a settimana). Lo stesso dicasi per lettiere in terra, sabbia, cristalli e se comunque qualche tipologia di lettiera non sarà accettata dall’impianto l’utenza sarà avvisata.

Se l’indifferenziata produce moscerini probabilmente si sta indifferenziando male.

Esistono le aree ecologiche mobili indicate (data ed ora) nel retro del calendario agesp che consentirà, o per dimenticanze o per produzione esagerata di indifferenziato, di poterlo portare a prescindere dal passaggio. Un piccolo fastidio che però è un grosso aiuto alla comunità.

Le economie ottenute, oltre ad essere utilizzate nei periodi di maggiore necessità, servono ad investire nella lavorazione dei rifiuti direttamente sull’isola per ottenere vantaggi su costi e tariffe. Chi si pavoneggiava per i risultati dell’indifferenziata (merito esclusivo dei panteschi) non ha fatto nulla di concreto per lavorare i rifiuti sull’isola e noi ci stiamo impegnando in questo anche grazie all’aiuto di tutta la comunità. Peccato che si sono persi anni.

Nel periodo estivo viene ripristinato il servizio solo perché gli abbandoni sono più visibili e con la videosorveglianza credo daremo anche lì una smorzata.

Suscitare allarme è classico di una politica autoreferenziata.

Caro segretario mi auguro che questo sia l’ultimo strascico del vecchio modo di portare avanti la vostra politica.

Leggi anche: Pantelleria, la raccolta dell’indifferenziato rimodulata. La protesta del Partito Democratico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...