Terremoto in Sicilia. Stanotte crolli e feriti dopo una scossa di magnitudo 4.8

Terremoto in Sicilia ha causato crolli e feriti a seguito di una scossa di magnitudo 4.8 della scala Mercalli.

La zona colpita dalla forte scossa è tra Viagrande e Trecastagni, nei pressi dell’Etna. Ma anche Catania ha tremato.

La superficialità dell’ipocentro del sisma, a solo un chilometro di profondità, ha contribuito ad amplificare l’effetto della scossa, che è stata nettamente avvertita anche a Taormina, nel Siracusano e nel Ragusano.

In Zafferana Etnea sono stati segnalati cedimenti di vecchie case, crollo di una vecchia Chiesa e due feriti salvati dai mobili di casa che attutivano il colpo delle macerie che crollavano loro addosso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...