Il coniglio selvatico tema di incontro promosso dal Parco Nazionale dell’Isola di Pantelleria

Lo scorso 12 dicembre si è tenuto un incontro sulla gestione e sul controllo del coniglio selvatico, organizzato dal Parco Nazionale dell’Isola di Pantelleria, con la partecipazione del dottor Francesco Riga dell’ISPRA, Istituto Superiore per la Ricerca e la Difesa Ambientale.

L’importanza del tema è legata ai vincoli che impone l’ente sulle attività di caccia, con pericolose ricadute sulla produzione agricola, la cui valorizzazione e difesa, è oggetto di attenzione da parte del Parco.

Il direttore Antonio Parrinello ha sviluppato un lavoro di analisi con i diretti interessati per capire le condizioni attuali del fenomeno invasivo dei conigli selvatici autoctoni da sempre rischio per le coltivazioni vitivinicole.

E’ stato approfondito il tema degli abbattimenti selettivi, come intervento non invasivo e regolare effettuato secondo metodi d’intervento programmati, con personale sottoposto ad adeguata formazione e con minuziosa conoscenza delle procedure di destinazione dei capi abbattuti, il tutto per non alterare l’ecosistema isolano.

Il monitoraggio costante da parte dell’Ispra sulla stima popolazione, sugli animali rimossi, sui metodi utilizzati, sullo stato sanitario degli individui sarà basilare per avere informazioni aggiornate sui danni alle colture e agli ambienti naturali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...