Sicilia, il 90% dei comuni non rendiconta le case abusive. Musumeci manda commissari

Sono passati ben sei mesi da quando la Regione Sicilia ha fatto istanza ai suoi 390 comuni di rendicontare il numero delle case abusive in tutto il territorio.

Un secondo sollecito, Musumeci lo ha mando a settembre, ma l’adempimento resta per il solo 10%, il rimanente 90% non da risposta.

Tra questi c’è Casteldaccia, il comune dove sono morte nove persone, tra cui due bambini, sepolti dall’acqua e dal fango mentre si trovavano all’interno di una villetta abusiva, vicino al fiume Milicia.

Il governo sta predisponendo l’invio di commissari ad acta nei comuni inadempienti.

Il progetto del governatore è di predisporre uno stanziamento per procedere alla demolizione delle edilizie spontanee, visto che i comuni  spesso i comuni sostengono di non potere procedere proprio per mancanza di fondi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...