Il maltempo miete vittime: 12 in Sicilia. Tutta colpa del meteo? L’ira di Musumeci

Questo è lo sconcertante bilancio nell’ultima settimana di maltempo: Dodici morti nella sola Sicilia, trentadue in tutta Italia.

Tutta colpa del maltempo?

Dopo la tragedia in Sicilia, a Casteldaccia, che ha come scenario una casa abusiva che doveva essere demolita, l’esondazione del fiume e la morte di nove persone, di cui due bambini, si scatena l’ira di Nello Musumeci.

La denuncia del governatore della Sicilia punta sull’incuria degli alvei dei fiumi, nei pressi dei quali sono state costruite residenze di villeggiatura, senza che nessuno fermasse quell’edilizia “spontanea”.

Così, secondo il presidente della Regione, la responsabilità è di tutte le istituzioni: dalla Regione alle Province, ai Comuni.

In queste ore sta già firmando una nota rivolta ai 390 sindaci siciliani per diffidarli dal consentire l’uso anche se temporaneo di edifici nei pressi di fiumi o coste.

A Palermo, intanto, è stato proclamato lutto cittadino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...